Tag Archive for zucchero a velo

Oggi Cucino Io! #120: Tartellette di Grano Saraceno ai Mirtilli

Tartellette

Da quando ho cominciato a mangiare un po’ meno per dimagrire (siamo già a circa 7 kg persi in 2 mesi), ho cominciato a fare qualche prova con farine diverse da quelle classiche e più leggere, anche sui dolci. Tanto, in casa, ci sono 15 tipi differenti di farina, visto che mia madre fa acquisti piuttosto variegati, quindi non è certo un problema provare con qualche ingrediente alternativo rispetto al solito. Per le tartellette di grano saraceno ai mirtilli ho usato questi ingredienti:

  • 250 g di farina di grano saraceno
  • 50 g di farina di riso
  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 150 g di marmellata di mirtilli
  • Scorza di mezzo limone
  • Un pizzico di sale

Cominciate preparando la pasta frolla: impastate il burro con metà della farina, poi aggiungete lo zucchero a velo, la scorza di limone, il sale e l’uovo. Unite poi il resto delle farine, continuando a impastare finché non avete tra le mani un panetto compatto, che dovrà stare in frigo a riposare per almeno 2 ore.

Impasto

Quando la pasta è pronta, stendetela con uno spessore pari a 4 mm e con un coppapasta create il fondo della tartelletta, da inserire poi all’interno dello stampo che utilizzerete per cuocerle.

Fondo

Con un coppapasta di diametro leggermente inferiore al primo e un’altro molto più piccolo, create il coperchio “bucato” che dovrà chiudere la tartelletta. Non prima, però, di averne riempita ciascuna con un cucchiaino di marmellata ai mirtilli.

Tart

Chiudete le tartellette e infornate in forno ventilato a 180 °C per circa 20 minuti, poi una volta cotte fatele raffreddare e gustatele, magari accompagnate da una bella tazza di té verde.

Finale

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #118: Frollini al Tè Verde

Biscotti

Era da un po’ che volevo provare a fare i frollini al té verde. Complice questa nuova voglia di salutismo e di dimagrimento, un sabato mattina sono andato a comprarmelo (è un ottimo antiossidante e, in teoria, dovrebbe pure accelerare il metabolismo) e, tornato a casa, mi son messo a fare questi semplici frollini aromatizzati. Gli ingredienti che ho usato sono:

  • 250 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 75 g di zucchero a velo
  • 25 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 10 g di té verde
  • 4 g di lievito per dolci
  • Un pizzico di sale
  • Un pizzico di cannella

Lavorate burro, zucchero e té verde con le fruste elettriche, fino a che non si è formata una crema, poi aggiungete l’uovo e continuate a lavorare il composto finché non si è amalgamato per bene.

Parte1

A questo punto, aggiungete la farina, il lievito, il sale e la cannella, impastando finché non avete creato un panetto compatto, che dovrà poi riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Parte2

Tirate una sfoglia alta circa 4 mm e con una formina ricavate i biscotti, che andranno disposti sul classico stampo foderato di carta forno.

Stampo

Infornate a 180 °C in forno ventilato per 15/18 minuti, poi lasciateli raffreddare. Se volete, decorate con un po’ di zucchero a velo.

Biscotti

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #115: Ravioloni di Mela

RavioloniIo sono un grandissimo fan dei biscotti ripieni, perché sono pochi i tipi di dolcetti che danno una simile soddisfazione. Da tempo mi ripromettevo di voler fare qualcosa con le mele e così ho unito le due cose, preparando questi ravioloni di mela. Gli ingredienti che ho usato sono:

  • 220 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 mele
  • 1 cucchiaio di miele
  • Cannella q.b.
  • Scorza d’arancia q.b
  • Un goccio di rum
  • Zucchero a velo q.b.

L’impasto è una tradizionale frolla montata: usate un frustino elettrico per montare burro e zucchero, poi aggiungete l’uovo e, alla fine, farina e lievito. Impastate finché non avete ottenuto un bel panetto compatto, poi mettetelo in frigo a riposare per almeno mezz’ora.

Impasto

Nel frattempo, preparate le mele. Sbucciatele, togliete il torsolo e poi tagliatele a dadini molto piccoli, quindi mettetele a cuocere per qualche minuto in una padella antiaderente aggiungendo miele, scorza d’arancia, cannella e un goccio di rum. Al termine della cottura, fatele raffreddare.

Mele

Dovrete tirare due sfoglie di spessore diverso: quella più spessa (4 mm) costituirà la parte inferiore del biscotto, mentre quella più sottile (2 mm) sarà la parte superiore. Se disponete di un mattarello graduato, la cosa sarà ancora più facile.

Sfoglia

A questo punto, posizionate dei mucchietti di mela sulla sfoglia più spessa, poi ricopritela con quella più sottile, facendole aderire bene l’una con l’altra. Tagliate i biscotti con un coppapasta tondo.

Biscotti

Infornate a 180 °C in forno ventilato per 15/18 minuti, poi una volta cotti fateli raffreddare, cospargendoli alla fine di zucchero a velo.

Finale1

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #112: Lemon Cookies #cristilemoncookies

LemonCookies

Sì, lo so, dalla foto sembrano amaretti, ma in realtà sono dei gustosissimi Lemon Cookies. Si tratta di una ricetta facile e piuttosto veloce, per la quale vanno utilizzati questi ingredienti:

  • 270 g di farina 00
  • 120 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 25 ml di succo di limone
  • Scorza di un limone
  • 4 g di lievito
  • Zucchero a velo/zucchero semolato per copertura

Montate burro e zucchero con i frustini elettrici, poi aggiungete l’uovo, il succo e la scorza di limone. Quindi unite le polveri, impastando a mano.

Impastare

L’impasto risultante sarà piuttosto morbido e dovrà riposare in frigo per almeno un’ora.

Impasto

Una volta che lo avrete tirato fuori dal frigo, fate delle palline (nel mio caso, il peso era di circa 12/13 g l’una) e ricopritele prima di zucchero semolato e poi di zucchero a velo, quindi disponetele sulla teglia abbastanza distanti l’una dall’altra.

Zucchero

A questo punto, infornate a 180° C per 10/12 minuti, poi lasciate raffreddare.

Post-Forno2

Buon appetito! :)

Per dovere di cronaca, ho approfittato di un paio di giorni a Milano per portarli a qualche amico e farglieli assaggiare. I risultati li trovate su Twitter seguendo l’hashtag #cristilemoncookies. :)

Oggi Cucino Io! #110: Biscotti alle Zucchine con Glassa al Limone

Biscotti

Biscotti con verdura. Eh sì, prima o poi si doveva arrivare anche a questo. Li ho fatti semplicemente per provare a vedere cosa sarebbe venuto fuori e devo dire che il risultato finale è stato decisamente positivo. Gli ingredienti che ho usato per questi biscotti alle zucchine con glassa al limone sono:

  • 120 g di farina 00
  • 50 g di zucchine
  • 50 g di mandorle
  • 45 g di zucchero
  • 1/2 uovo
  • 30 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 2 g di lievito vanigliato
  • Buccia di 1 limone

Cominciate grattugiando le zucchine, per poi tritare piuttosto finemente le mandorle. Grattugiate anche la buccia di un limone.

Ingredienti

Montate con le fruste elettriche burro e zucchero, poi aggiungete il tuorlo di un uovo e parte del suo albume, continuando a montare. Dopodiché, versate nell’ordine la scorza di limone, la farina (in cui avete già messo lievito e sale), le zucchine e le mandorle.

Impastare

Il panetto risultante sarà piuttosto compatto.

Impasto

Dividetelo in due filoni di 3/4 cm di diametro e mettetelo a congelare in freezer per almeno mezz’ora.

Filoni

Una volta fuori dal freezer, con un bel coltello tagliateli a fettine e disponeteli successivamente sul solito stampo ricoperto di carta forno.

Stampo

Metteteli a cuocere in forno ventilato a 180 °C per circa 15 minuti.

Forno1

Non è ancora finita, è il momento di preparare la glassa (che andrà spennellata sui biscotti ancora tiepidi). Per farlo, ho usato:

  • 25 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiaini di succo di limone
  • 1 goccia di colorante alimentare in gel (giallo)

Versate il succo nello zucchero e mescolate finché non ha raggiunto una consistenza cremosa, poi aggiungete il colorante per renderla gialla.

Glassa

Usate un pennello per metterne un po’ sui biscotti ancora tiepidi, lasciandola successivamente rassodare prima di servirli.

Finale1

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #96: Frolle al Caffé

Frolle

Nel #cristixmaspack, oltre a cose un po’ particolari, erano necessarie anche dolcetti più classici e tradizionali. Queste frolle al caffé rientrano decisamente in questa categoria. Gli ingredienti che ho usato sono:

  • 160 g di farina 00
  • 40 g di amido di mais
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di caffé solubile
  • 100 g di burro
  • 2 tuorli d’uovo
  • 3 g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di caffé ristretto
  • 1 pizzico di sale

Cominciate facendo la crema di burro, montando burro e zucchero, unendo poi successivamente zucchero, farina, tuorli, lievito, sale e i due tipi di caffé.

Caffé1

Mescolate con un frullino in modo piuttosto energico. Siate rapidi, in modo da non riscaldare eccessivamente l’impasto.

Caffé2

Create un cilindretto del diametro di circa 3 cm, poi avvolgetelo nell’alluminio e mettetelo in frigo a riposare per almeno mezz’ora.

Cilindro

Dopo averlo tolto dal frigo, tagliate il cilindro a fette spesse 6/8 mm, che andranno poi incise al centro con un coltello, per dargli una forma a chicco di caffé.

Chicchi

Disponete i biscotti su uno stampo e infornateli a 180 °C per 15 minuti.

FIne

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #93: Coccoretti

Coccoretti

Al Mercato Europeo che si tiene qua a Cervia ogni settembre, lo stand belga con i coccoretti, i dolcetti al cocco tipici di questo paese europeo, è sempre pieno di gente. Per il #cristixmaspack ho deciso di riprodurre questa ricetta, visto che si tratta di biscotti semplici, veloci e molto gustosi. Gli ingredienti che ho usato sono:

  • 170 g di farina di cocco
  • 200 g di zucchero semolato
  • 40 g di farina 00
  • 1 uovo
  • Un pizzico di sale

Impastate le farine, lo zucchero e l’uovo.

Step1

L’impasto risultante sarà decisamente compatto.

Impasto

Create delle palline dal diametro di circa 1 cm e disponetele su uno stampo ricoperto di carta forno.

Palline

Infornate a 160 °C per almeno 10 minuti (avvertenza: l’interno resterà sempre piuttosto morbido). Se volete, spolverateli di zucchero a velo, una volta raffreddati, prima di servirli.

Fine

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #91: Bolle di Neve

Bolle

Preparare ben 28 tipi di dolcetti diversi, posso assicurarvelo, è stato tutt’altro che un gioco da ragazzi, ma la tradizione di famiglia è stata rispettata. D’altronde, se a farli non si è più soltanto in una persona, ma in due, se ne possono realizzare molti di più (per la cronaca, io e mamma abbiamo messo insieme quasi 20 kg di biscotti per il #cristixmaspack in una settimana). Gli ingredienti usati per queste bolle di neve sono:

  • 250 g di mandorle pelate
  • 250 g di zucchero
  • 50 g di scorza d’arancia candita
  • 15 g di miele
  • Albume q.b.

Tritate le mandorle, lo zucchero e la scorza d’arancia, unendo un goccio di albume, con il mixer.

Tritato

A questo punto, mettete il composto in planetaria, aggiungendo il miele e il resto dell’albume. L’impasto risultante dovrà essere molto compatto.

Impasto

Create dei filoncini e tagliate dei pezzettini da 10/12 g di peso ciascuno.

Pezzi

Passateli tra le mani per creare delle palline, che andranno poi inumidite nell’albume e ricoperte di zucchero a velo. Mettetele su uno o più stampi e fatele riposare a temperatura ambiente per almeno 12 ore.

Palle

Quando sono pronte, infornate a 200 °C per circa 10 minuti, poi lasciatele raffreddare. Che ne dite? Vi piacciono? :)

Finale

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #89: Salamini di Fichi Secchi

Salamini

La frutta secca è un altro di quegli ingredienti che ci ricordano dell’arrivo delle feste. Anche se leggerete la ricetta negli ultimi giorni dell’anno, questo dolce è uno di quelli che ho inserito nel pacco dono che ho regalato ad alcune  fortunate persone per Natale. :) Per questi salamini di fichi secchi ho usato:

  • 300 g di fichi secchi
  • 50 g di gherigli di noci
  • 50 g di mandorle tostate
  • 50 g di albicocche essiccate
  • 1/2 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di liquore al ribes nero
  • Chiodi di garofano q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Cominciate tritando grossolanamente i gherigli di noci, le mandorle e le albicocche essiccate.

TritamentoTritate i fichi secchi, con aggiunta di miele, un cucchiaio di liquore (io ho usato quello al ribes nero di Wipptal, acquistato nel viaggio ai #mercatinialtoadige organizzato da Casa Alto Adige) e una manciata di chiodi di garofano macinati, con un robot da cucina.

Fichi

Versate il composto in una terrina e unite la frutta secca e le albicocche essiccate.

FicataImpastate finché non si è formato un panetto bello compatto e pronto per essere messo a riposo per almeno 12 ore.

Panetto

Quando l’impasto avrà riposato, create dei salamini da 70/80 g di peso.

Peso

Avvolgeteli nello zucchero a velo e ricopriteli con uno strato di carta da forno e uno di stagnola, lasciandoli riposare ulteriormente per altri 2/3 giorni.

Salamini

Una volta pronti, potrete servirli, per la gioia dei vostri commensali.

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #87: Salame di Cioccolato, Frutta Secca e Canditi

Salame

Il salame di cioccolato è un altro dolce tipico natalizio. Il fatto che sia piuttosto lungo da preparare lo rende, secondo molti, difficile da realizzare. In realtà è davvero semplice e state sicuri che sarà molto apprezzato (come accaduto all’ultima Cinghialgeek, dove l’ho portato dopo averlo fatto) da tutti. Per prepararlo, ho usato questi ingredienti:

  • 220 g di biscotti secchi (Oswego)
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 120 g di burro
  • 100 g di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 50 g di nocciole
  • 50 g di datteri denocciolati
  • 50 g di scorza d’arancia candita

Cominciate tagliando grossolanamente i datteri e la scorza d’arancia candita, tritando le nocciole e spezzando i biscotti.

Tritare

Mettete burro e zucchero in una casseruola, facendo fondere il primo e mescolando finché non si è completamente sciolto il secondo.

BurroZucchero

A questo punto, togliete la casseruola dal fuoco e metteteci dentro il cioccolato, continuando a mescolare per farlo sciogliere.

Cioccolato

Aggiungete l’uovo, mescolando velocemente per non farlo cuocere, poi procedete col resto degli ingredienti.

Uovo

Aggiungete man mano i biscotti, le nocciole, i datteri e la scorza d’arancia, mescolando bene per incorporarli nell’impasto.

Impasto

A questo punto, ricavate due panetti che dovrete cercare di modellare a forma di salame.

Salame

Incartateli nella carta forno, poi avvolgeteli nell’alluminio e metteteli a riposare in frigo per qualche ora. Più ci resteranno, meglio è.

Stagnola

Per servirli, tagliateli a fette e spolverateli con lo zucchero a velo.

Buon appetito! :)