Tag Archive for silicone

Oggi Cucino Io! #41: Ciambelline Agrumate con Cuore di Ciliegia

CiambellineQuesta volta ho voluto un po’ sperimentare. Ho trovato in giro per la rete una ricetta per dei biscotti all’olio d’oliva, poco grassi (ma con molte uova, quindi il feldmaresciallo ha dovuto ovviamente trovar da dire) e l’ho modificata con un paio di tocchi personali. Nulla di rivoluzionario, sia chiaro, ma il risultato finale è stato decisamente incoraggiante. Vi elenco quindi gli ingredienti che ho usato per queste ciambelline:

  • 340 g di farina 00
  • 3 uova intere
  • 120 g di zucchero semolato
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva (ligure)
  • 8 g di zucchero vanigliato
  • 8 g di lievito per dolci
  • Scorza di 1 arancia
  • Un pizzico di sale
  • Ciliegie essiccate

Ricavate la scorza da una bella arancia grossa, poi mettete uova e zucchero in un recipiente e cominciate a sbattere il composto. Dopo un po’, aggiungete l’olio extravergine d’oliva e la scorza.

Ingredienti

A questo punto, versate il liquido in un’altra terrina in cui avete già messo farina (setacciata), lievito e sale. Cominciate a impastare, è indifferente che lo facciate a mano o con qualche macchinario.

Pre-impasto

Qui devo ammettere di aver probabilmente sbagliato qualcosa negli ingredienti. La ricetta originale, infatti, diceva che l’impasto finale avrebbe dovuto essere compatto e pronto per essere steso con un mattarello. Peccato che a me sia venuto fuori un qualcosa di molto elastico e attaccaticcio, difficile da gestire anche con il sac à poche. Sì, devo ammetterlo, le ciambelline sono state un ripiego dovuto alla situazione, ma in cucina si deve essere pronti anche a questo.

Impasto

Ho così recuperato uno stampo in silicone e, con il sac à poche, ho riempito per tre quarti ciascun stampino. Dopodiché, ho preso ogni singolo pezzo di pasta e l’ho appiattito leggermente usando le mani. In credenza avevo alcune ciliegie essiccate comprate in fiera qualche settimana fa e ne ho messa una per ciambellina.

Stampo

Infornate per circa 15 minuti a 180 °C e poi tiratele fuori dal forno. Ok, dovevano essere semplici frollini all’olio, si sono trasformati in qualcosa di più sfizioso. Non tutto il male vien per nuocere. :)

Ciambelline

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #23: Tortine alle Mele

Come avrete sicuramente notato, ultimamente da queste parti compaiono quasi solamente ricette di dolci. Purtroppo, cucinando solo nei weekend, quando sono in Romagna, sono le cose più agevoli da fare, visto che la cucina è una sola e per pranzo e cena è occupata dal feldmaresciallo (alias madre). Ergo, posso dedicarmi a preparare cose soltanto nel pomeriggio e i dolci sono ovviamente la cosa che viene meglio in quel limitato intervallo di tempo.

Questa settimana vi propongo delle semplici tortine alle mele, perfette da mangiare a colazione, magari pucciate nel latte, ma anche come dessert, ricoperte di panna o cioccolato (per me vince la prima, visto che il secondo proprio non mi piace). Questi sono gli ingredienti:

  • 180 g di farina 00
  • 70 g di fecola di patate
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 100 g di ricotta
  • 90 g di olio di semi di mais
  • 1 yogurt al limone (125 g)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 mele
  • Un po’ di limone
  • Un po’ di zucchero di canna

Cominciate accendendo il forno a 180 °C, poi pesate separatamente solidi e liquidi. Mettete lo zucchero nel recipiente della planetaria, quindi versate farina, lievito e fecola in un’altra terrina, poi setacciate il composto su un foglio di carta forno, in modo da rimuovere eventuali grumi.

Prendete un altro recipiente e versateci dentro l’olio di semi di mais, lo yogurt e la ricotta, mescolandoli un po’ con un cucchiaio.

Prima di cominciare a impastare, prendete le mele e tagliatele prima a fette, poi a striscioline, quindi conditele con un po’ di zucchero di canna e limone.

A questo punto, rompete l’uovo nel recipiente della planetaria, quello in cui avevate messo lo zucchero, poi cominciate a farla funzionare, aumentando man mano la velocità. Quando zucchero e uovo avranno montato un minimo, aggiungete i liquidi, facendo girare le fruste più velocemente per una decina di secondi. Fermate di nuovo, aggiungete le polveri e ripetete il procedimento. Il risultato sarà un composto piuttosto denso.

A questo punto, aggiungete gradualmente le mele, mescolandole in modo che vengano completamente inglobate nel liquido. Munitevi di cucchiaio o mestolo e cominciate a versare il composto negli stampi di silicone (o di alluminio) che userete per dare la forma alle tortine.

Una volta riempiti, infornate per 25/30 minuti, tenendo d’occhio le tortine di tanto in tanto per evitare che si brucino. Tiratele fuori dal forno appena pronte e mangiate con gusto.

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #10: Tortine di Pasta Frolla con Marmellata e Frutta di Stagione

Avete un po’ di pasta frolla in frigo e non sapete cosa fare? Se avete anche un po’ di confettura e della frutta di stagione (albicocche, ciliegie, pesche), vi suggerisco io cosa fare! Usate gli ingredienti a seguire per preparare queste buonissime tortine ripiene:

  • 250 g di farina
  • 125 g di burro
  • 100 g di zucchero vanigliato
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 vasetto di marmellata
  • Frutta di stagione (albicocche, pesche, ciliegie, ma nessuno vi vieta di usare altro)

Cominciate preparando la pasta frolla nel modo classico. Mettete insieme farina, burro, zucchero e uova, poi impastate buttando tutto nella planetaria oppure, come fatto in questo caso, usate le punte delle dita delle vostre mani per creare un impasto compatto. Nel frattempo, accendete il forno a 160 °C/170 °C.

Procuratevi uno o più di quegli stampi di silicone a forma di tortina che vedete in queste immagini. Stendete l’impasto, poi usate un coppapasta per creare dei cerchi di pasta che dovrete mettere nello stampo e modellare nella forma che desiderate.

A questo punto, tagliate la frutta. Le ciliegie vanno tagliate a metà, mentre pesche e albicocche dovranno essere tagliate a dadini o a fettine. Riempite ogni tortina di confettura, poi decoratele usando la frutta.

Se volete renderle ancora più belle da vedere, prendete un pezzettino di pasta frolla, stendetelo e tagliate delle striscioline con cui ricoprire le tortine da parte a parte, rendendole delle vere e proprie mini-crostate.

Mettete in forno per circa 15 minuti e poi godetevi i frutti del vostro lavoro.

Buona scorpacciata! :)