Tag Archive for crema

Oggi Cucino Io! #121: Mini Clafoutis di Primavera

Clafoutis

Ammetto la mia ignoranza: prima di fare questa ricetta non avevo la minima idea di cosa fosse il clafoutis. Potrei dire che l’ho percepita come una moda culinaria degli ultimi anni ed è per questo che l’avevo sempre ignorato. Ma nel primo weekend di ritorno dal nuovo lavoro a Milano, ero alla ricerca di qualcosa da fare che fosse un po’ diverso dal solito. Ho preso alcune ricette e le ho rielaborate, sfornando questi mini clafoutis di primavera. Si tratta di un dolce molto facile e veloce da fare, davvero a prova di incapace. Questi sono gli ingredienti che ho utilizzato (per 10 mini clafoutis):

  • 125 g di latte
  • 50 g di zucchero semolato
  • 25 g di farina
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pesca
  • 1 albicocca

Il procedimento è davvero semplice: mettete insieme farina, zucchero e sale, poi aggiungete l’uovo e montate il composto con una frusta, quindi versate anche il latte e continuate a montare finché la pastella non è tutta uniforme e ha un colore giallo tendente al bianco.

Pastella

Prendete uno stampo da muffin come quello della foto sotto, imburrate ogni stampino, tagliate a fettine la pesca e l’albicocca e mettetene qualche pezzo in ciascuno spazio, poi con un mestolo ricopriteli con la pastella, cercando di renderli quanto più possibile uniformi.

Stampo

Il tutto va informato a 200 °C in forno ventilato per 20 minuti. Attenzione, però, perché dopo 15 minuti dovrete tirare fuori lo stampo dal forno e spolverare ogni mini clafoutis con un po’ di zucchero. Dopodiché, accendete il grill per gli ultimi cinque minuti di cottura in modo che lo zucchero possa caramellarsi.

Zucchero

A questo punto, lasciate raffreddare, in modo che i clafoutis diventino più consistenti e poi cominciate a mangiare.

Claf

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #113: Biscuit Cake al Cioccolato

BiscuitCake

Non è detto che una torta debba per forza essere soffice e spugnosa. Il dolce che sono andato a preparare per un evento dell’allevamento dei miei due cani è una torta che appena uscita dal forno vi sembrerà come tutte le altre, ma che in realtà, dopo essersi raffreddata, avrà la consistenza di un biscotto un po’ più spesso. Gli ingredienti che ho utilizzato per questa biscuit cake al cioccolato sono:

  • 200 g di zucchero
  • 150 g di farina
  • 100 g di burro
  • 3 uova
  • 175 g di cioccolato bianco
  • 100 g di cioccolato fondente
  • Granella di mandorle q.b.

Cominciate montando a crema le uova e lo zucchero con il frustino elettrico.

UovoZucchero

Nel frattempo, fate sciogliere il cioccolato fondente e il burro a bagno maria, attendendo poi che il composto si raffreddi per aggiungerlo alla crema montata. Mescolate finché tutto non si è amalgamato a dovere.

Cioccolato

A questo punto, aggiungete la farina e continuate a mescolare finché non l’avete incorporata completamente nell’impasto.

Farina

Prendete uno o più stampi di alluminio e versateci dentro il composto, lisciandolo con una spatola. Chiudete con una spolverata di granella di mandorle, poi infornate a 180 °C per 20/25 minuti.

PreForno

Sfornate e mettetela a raffreddare per un’ora o anche di più. A questo punto, tagliatela come preferite: potrete mangiarla a quadratini come se fosse un biscotto o tagliare delle fette da torta “classica”.

FinalBuon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #112: Lemon Cookies #cristilemoncookies

LemonCookies

Sì, lo so, dalla foto sembrano amaretti, ma in realtà sono dei gustosissimi Lemon Cookies. Si tratta di una ricetta facile e piuttosto veloce, per la quale vanno utilizzati questi ingredienti:

  • 270 g di farina 00
  • 120 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 25 ml di succo di limone
  • Scorza di un limone
  • 4 g di lievito
  • Zucchero a velo/zucchero semolato per copertura

Montate burro e zucchero con i frustini elettrici, poi aggiungete l’uovo, il succo e la scorza di limone. Quindi unite le polveri, impastando a mano.

Impastare

L’impasto risultante sarà piuttosto morbido e dovrà riposare in frigo per almeno un’ora.

Impasto

Una volta che lo avrete tirato fuori dal frigo, fate delle palline (nel mio caso, il peso era di circa 12/13 g l’una) e ricopritele prima di zucchero semolato e poi di zucchero a velo, quindi disponetele sulla teglia abbastanza distanti l’una dall’altra.

Zucchero

A questo punto, infornate a 180° C per 10/12 minuti, poi lasciate raffreddare.

Post-Forno2

Buon appetito! :)

Per dovere di cronaca, ho approfittato di un paio di giorni a Milano per portarli a qualche amico e farglieli assaggiare. I risultati li trovate su Twitter seguendo l’hashtag #cristilemoncookies. :)

Oggi Cucino Io! #58: Crostata alle Ciliegie

Crostata

Succede che un weekend non hai voglia di sperimentare nuovi biscotti (ti limiti semplicemente a ripetere una vecchia ricetta), ma di fare qualcosa di diverso dal tuo solito. Fai un po’ di zapping in TV e ti capita per caso di vedere una gustosa crostata che ti fa venire l’acquolina in bocca. Bon, ricetta trovata. Gli ingredienti che ho usato per questa crostata di ciliegie sono:

  • 200 g di farina 00 (impasto)
  • 80 g di burro (impasto)
  • 80 g di zucchero (impasto)
  • 1 uovo (impasto)
  • 6 g di lievito per dolci (impasto)
  • Scorza di 1/2 limone (impasto)
  • 1 pizzico di sale (impasto)
  • 500 ml di latte (crema)
  • 2 bastoncini di vaniglia (crema)
  • 3 uova (crema)
  • 130 g di zucchero (crema)
  • 40 g di farina 00 (crema)
  • 600 g di ciliegie (ripieno)
  • 40 g di zucchero (ripieno)

Cominciamo dalla pasta frolla. Impastate farina, burro, zucchero, uovo, lievito, scorza di limone e sale, poi stendete subito la frolla e mettetela a riposare in frigorifero per 20/30 minuti.

Frolla

Nel frattempo, versate il latte in un pentolino e mettetelo a scaldare, aggiungendoci anche i bastoncini di vaniglia, che servono soltanto per dare un po’ di aroma e che quindi toglierete dopo qualche minuto.

Latte

In una terrina a parte lavorate lo zucchero, le uova restanti e la farina, sbattendole con una frusta.

Sbattere

Togliete il pentolino dal fuoco, versateci il composto che avete appena realizzato, poi rimettetelo a scaldare e continuate a girare finché la crema non si sarà addensata a sufficienza. Attenzione a non farla bruciare sui bordi della pentola e agli eventuali grumi che si possono formare.

Crema

Denocciolate tutte le ciliegie e poi mettetele a cuocere per qualche minuto assieme allo zucchero rimasto.

Ciliegie

Stendete la pasta frolla all’interno di una tortiera, creando sia la base che il bordo esterno, che alla fine potrete uniformare schiacciandolo leggermente con una forchetta.

Tortiera

Versate la crema e, con un leccapentole, fatela espandere all’interno dell’incavo, cercando di uniformarla poi il più possibile allo stesso livello.

Crema2

Riempite quindi la superficie di ciliegie, cercando di ridurre al minimo gli spazi vuoti.

Torta

Infornate quindi a 180 °C, in forno ventilato, per 35/40 minuti.

Crostata

Lasciatela raffreddare per bene prima di mangiarla.

Dettaglio

Buon appetito! :)

Oggi Cucino Io! #4: Torta al Cioccolato e Nocciole

Chi mi conosce, sarà rimasto sorpreso leggendo il titolo di questo post. Eh sì, sono uno dei pochi al mondo a cui non piace il cioccolato, ma nemmeno le nocciole, a essere sinceri, ma quando si cucina bisogna soddisfare soprattutto i gusti altrui, non i propri (però, state tranquilli, non mi vedrete MAI cucinare sushi, o SuShit, come amo definirlo). Ho quindi deciso di provare a fare una semplice torta al cioccolato e nocciole che ho spesso visto preparare da mia madre. Gli ingredienti sono:

  • 220 g di zucchero
  • 180 g di cioccolato fondente al 50% di cacao
  • 240 g di nocciole
  • 6 uova
  • 1 pizzico di sale

Dopo aver acceso il forno a 180 °C, mettete nel tritatutto i 240 grammi di nocciole, metà dello zucchero e il cioccolato fondente, che avrete già provveduto a tagliare a piccoli pezzi. Maggiore è la purezza del cioccolato, più zucchero dovrete mettere. In questo caso, il cioccolato era 72% di cacao, cosa che ha richiesto l’uso di 230 grammi di zucchero (non molto di più, quindi, ma tenetene conto). Tritate gli ingredienti finché non saranno sminuzzati a dovere.

(Nota bene: le nocciole possono essere sostituite da qualsiasi altro tipo di frutta secca, sta a voi decidere quella che vi piace di più).

Sbattete quindi le sei uova e separate gli albumi dai tuorli. Fate molta attenzione: basta disperdere qualche goccia di tuorlo negli albumi per avere problemi a montarli, quindi attenti a quel che fate.

Mettete il composto tritato di cioccolato, nocciole e zucchero in una terrina e aggiungeteci i tuorli d’uovo, poi mescolate finché l’uovo non si sarà amalgamato con tutto il resto.

Nel frattempo, montate a neve l’albume, con la planetaria, un frullino o quello che avete a portata di mano. Dopo averlo fatto schiumare, aggiungete lo zucchero e procedete finché non sarà completamente montato.

Dopo averlo montato, versate parte dell’albume nel composto e cominciate a mescolare. Quando si sarà amalgamato, versatene un altro po’ e procedete come prima, finché non avrete esaurito l’albume. Attenzione, perché questa operazione va svolta delicatamente, ma in modo deciso e rapido, per evitare che l’albume si smonti.

Versate il composto risultante all’interno di uno stampo e infornate a 180 °C per 15 minuti, poi a 160 °C per 25 minuti.

Terminata la cottura, tirate fuori la torta dal forno e lasciatela raffreddare. Se volete, potrete guarnirla con panna, crema o qualsiasi altra cosa sia di vostro gradimento.

Buon appetito! :)