T-Review: Sony Walkman NZ-WS613

SonyNWZWS613

Il Walkman di Sony è stato uno dei prodotti simbolo degli anni ’80 e ’90: portarsi la musica in giro, sia in cassetta che in CD, significava possedere un prodotto della famiglia o, comunque, qualcosa di simile. Il Walkman è stato per la musica “fisica” (passatemi il termine) quello che iPod è stato per la musica digitale. Il lettore portatile della Mela è stato il prodotto che l’ha scalzato dall’immaginario collettivo e che ha costretto Sony a ripensare la propria strategia nell’ambito della “portable music“, portandola a proporre dispositivi dalle caratteristiche molto peculiari, in grado di andare a conquistare nicchie di mercato specifiche dove un prodotto “generalista” come iPod non può arrivare.

L’NZ-WZ613 è il prodotto con cui Sony vuole rivitalizzare il brand Walkman. Si tratta di un auricolare in-ear senza fili, Bluetooth e con una memoria interna di 4 Gb. Qual è la sua peculiarità? Andate in piscina ma vi annoia nuotare sentendo solo il vociare degli altri occupanti oppure il silenzio ovattato di quando siete sott’acqua? Con questo Walkman potrete tranquillamente ascoltare musica mentre nuotate, con la testa sott’acqua. Il dispositivo è completamente waterproof e grazie alla sua conformazione e agli auricolari in-ear, resterà attaccato alla testa, senza muoversi e permettendovi di nuotare senza alcuna preoccupazione, ma con un bel sottofondo musicale.

SonyNWZWS613

Questa sua caratteristica lo rende perfetto anche per i runner come il sottoscritto: non vogliamo tra le scatole i fili delle cuffie mentre corriamo e desideriamo qualcosa che rimanga ben fisso alle orecchie e non debba essere sistemato ogni 10 secondi. Vi basterà indossare l’NZ-WS613 per risolvere il problema.

Come detto prima, il prodotto dispone del supporto Bluetooth, cosa che vi permetterà di collegarlo al telefono e di ascoltare la musica presente al suo interno o in streaming attraverso Spotify, Deezer e compagnia bella. Quando sarete sott’acqua, però, il Bluetooth non funzionerà e dovrete utilizzare la memoria interna (ma tranquilli, in 4 Gb ce ne stanno tantissimi di mp3). Siccome i controlli sulle cuffie non sono propriamente accessibili mentre si è impegnati a nuotare, avrete a disposizione un piccolo telecomando a forma di anello, anche questo subacqueo, che dovrete mettere su un dito della mano e con cui potrete controllare la riproduzione della musica mentre siete in acqua. Bello, no? Inutile dire che vi sarà molto utile anche durante una corsa, con il telefono collegato, visto che i controlli su di esso non sono proprio pratici mentre si corre.

Walkman

Caricare la musica sulla memoria interna è molto semplice: attaccate il dispositivo con il suo cavo USB al computer, poi spostate semplicemente i file all’interno della cartella Music, oppure utilizzate il software (disponibile sia per PC che per Mac) per fare drag ‘n’ drop delle canzoni e vederle spostare automaticamente dove necessario. Per controllare il contenuto da smartphone o tablet, invece, scaricate dagli store (iOS/Android) l’applicazione gratuita SongPal, dalla quale potrete accedere anche a impostazioni avanzate come l’equalizzatore e altri parametri relativi all’audio.

La qualità sonora è veramente buona e le cuffie vi avvolgeranno totalmente i padiglioni auricolari, isolandovi dall’esterno e permettendovi di ascoltare la vostra musica preferita senza rumori e interferenze.

Personalmente, come avrete capito dalla recensione, ho trovato il Walkman NZ-WS613 un prodotto perfetto per le mie esigenze. Non sono un nuotatore (non nuoto né in mare né in piscina ormai dal 1997), ma sono un runner e poter disporre di una cuffia comoda, avvolgente, con un’ottima qualità sonora, che resta fissa alle orecchie e si collega facilmente allo smartphone, mi ha risolto un problema che andava avanti da mesi, quello di avere una cuffia con fili che mi provocava più fastidi che altro.

Certo, non è così economico come un paio di auricolari, ma si tratta chiaramente di un prodotto molto diverso. Se volete farvi un bel regalo di Natale, lo trovate su Amazon con più del 20% di sconto (di listino costa 150 €, adesso è a 112 €).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *