Oggi Cucino Io! #107: Castagnole alla Ricotta

Castagnole

Le castagnole sono uno dei dolci tipici del Carnevale e quest’anno ho deciso di prepararle con una piccola variazione, che le rende a mio avviso più delicate (e finirete a mangiarne il doppio). Gli ingredienti che ho usato per preparare queste castagnole alla ricotta sono:

  • 200 g di farina 00
  • 150 g di ricotta
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di fecola di patate
  • 2 tuorli d’uovo
  • 30 g di latte
  • 25 g di burro
  • 5 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Scorza d’arancia q.b.
  • Scorza di limone q.b.

Cominciate mettendo assieme ricotta, uova, latte, burro, scorza d’arancia, scorza di limone e zucchero, mescolando finché il liquido non ha raggiunto una colorazione uniforme.

Impasto1

A questo punto, aggiungete farina, fecola, lievito e sale e impastate finché il composto non avrà raggiunto una consistenza cremosa. Potrebbe risultare un po’ attaccaticcio, quindi aggiungete una decina di grammi di farina, se volete. Mettetelo infine a riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Impasto2

Tirate fuori la terrina dal frigo e cominciate a creare delle palline di impasto piuttosto piccole. Più sono piccole, meno tempo rimarranno immerse nell’olio e meno si anneriranno.

Pallotte

Riempite una pentola di olio di semi di mais, accendete il fuoco e riscaldatelo fino a 170 °C di temperatura, poi mettete a friggere le prime castagnole.

Pentola

Muovetele di continuo con il mestolo traforato e tiratele su dopo 60/90 secondi, poi fatele asciugare su qualche foglio di carta assorbente.

Carta

A questo punto, ricopritele di zucchero, poi lasciatele raffreddare. Se volete che si conservino per almeno un paio di giorni, mettetele in un contenitore che si chiuda ermeticamente.

Finale

Buon appetito! :)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *