MotoGP 2014, la categoria Open e le novità Ducati (da Wired.it)

simpaticissimoyonny

Il 2014 sarà un anno di cambiamenti per la MotoGP. Da qualche anno, prima in seguito al progressivo abbandono di costruttori storici come Suzuki e Kawasaki, poi per lo spropositato aumento dei costi, il motomondiale non brilla più come una volta. Soprattutto in confronto alla Formula 1, dove c’è un giro di soldi molto superiore. Una serie di fastidi non indifferenti che Dorna, la società spagnola che organizza il mondiale (e gestisce anche, dallo scorso anno, il campionato Superbike), si è trovata a subire. Una situazione scomoda, che ha portato a un sensibile calo di pubblico sia televisivo che in pista.

Se volete leggere il resto dell’articolo, lo trovate su Wired.it all’indirizzo: http://www.wired.it/gadget/motori/2014/03/07/la-motogp-nel-2014-la-categoria-open-e-le-novita-di-ducati/.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *