Oggi Cucino Io! #31: Cantucci ai Mirtilli Rossi

Cantucci

Come è andato il Capodanno? Spero bene. Io non posso dire ancora nulla del mio perché sto scrivendo questo post la sera della Vigilia di Natale, dopo un luculliano cenone, con un bel po’ di cibo e alcool in corpo. Vi presento uno dei dolci che ho preparato durante la giornata e che mi andranno ad allietare le due settimane di ferie, mentre nel vostro caso saranno utili per affrontare il ritorno al lavoro. Questi cantucci ai mirtilli rossi sono stati tra i biscotti che mamma e il sottoscritto hanno regalato agli amici. Ecco gli ingredienti:

  • 250 g di farina 00
  • 90 g di burro
  • 2 uova
  • 175 g di zucchero semolato
  • 10 g di zucchero vanigliato
  • 2,5 g di lievito per dolci
  • 2 g di sale
  • 125 g di mirtilli rossi

Preparate tutti gli ingredienti, tirando prima fuori il burro, per rammollirlo, e le uova. Accendete anche il forno a 200 °C. Cominciate unendo zucchero e burro, montandoli con un frullino o con una planetaria.

Planetaria

Non appena il composto sarà diventato spumoso (ci vorrà qualche minuto), aggiungete a filo le uova, che avrete precedentemente sbattuto.

Uova  A questo punto, aggiungete man mano tutte le polveri rimaste e poi i mirtilli rossi, continuando a impastare.

Composto finale

Il composto avrà una consistenza piuttosto molle e l’unico modo per lavorarlo sarà quello di inserirlo all’interno di un sac à poche.

Sac à poche

Ricoprite uno stampo di carta da forno e, con il sac à poche, create due “filoni” di 3-4 cm di diametro che attraversino la placca da una parte all’altra. Cercate di posizionarli non troppo vicino ai bordi, perché in forno lieviteranno.

Filoni

Cuocete per circa 20 minuti a 200 °C, poi tirate fuori gli stampi dal forno per tagliare i “filoni”, che saranno diventati piuttosto friabili.

Filone

Tagliate quindi i cantucci e disponeteli sullo stampo con un lato rivolto verso l’alto. Metteteli a tostare in forno per qualche minuto a 180 °C, poi tirateli nuovamente fuori, girateli e tostate l’altro lato.

Stampo

Tirateli fuori dal forno dopo qualche minuto, quando saranno belli secchi e pronti per essere mangiati.

Cantucci2

Buon appetito! :)

2 comments

  1. […] non fare le solite cose alla pasta di pane, ho deciso di provare la versione salata dei cantucci (qui trovate la ricetta per quelli classici, dolci), arricchita da un bel po’ di frutta secca e aromi vari. Questi sono gli ingredienti che ho […]

  2. […] non fare le solite cose alla pasta di pane, ho deciso di provare la versione salata dei cantucci (qui trovate la ricetta per quelli classici, dolci), arricchita da un bel po’ di frutta secca e aromi vari. Questi sono gli ingredienti che ho […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *