Oggi Cucino Io! #20: Fiori di Pastafrolla al Miyakawa

Questa ricetta viene da una prova andata a buon fine. Lo scorso weekend, infatti, la mia principale fonte di ricette, ossia mamma, non era a casa, al che il sottoscritto si è dovuto ingegnare per trovare un qualche ricetta che fosse un minimo diversa da quelle che preparo di solito. Mi sono messo a cercare in giro un po’ di ricette di biscotti con aroma di agrumi, ma nessuno faceva al caso mio. Ho quindi deciso di usare una frolla classica e provare ad arricchirla con succo e buccia di miyakawa. Questi sono gli ingredienti che ho usato:

  • 250 g di farina 00
  • 25 g di fecola di patate
  • 100 g di burro
  • 75 g di zucchero a velo
  • 2 g di lievito per dolci
  • Un pizzico di sale
  • 1/2 uovo
  • 1 miyakawa

Cominciate grattugiando la buccia del frutto in una ciotolina, poi spremetelo a mano o usando uno spremiagrumi. Io ho anche usato un colino per filtrare il succo di miyakawa dalla parte solida che era finita dentro durante la spremitura. Non è fondamentale, sappiatelo.

A questo punto, mettete nella planetaria farina, fecola, zucchero a velo, burro, uovo, lievito e sale, aggiungendo infine 3/4 del succo del miyakawa e tutta la buccia che avete grattugiato. Dopo aver impastato, avvolgete la frolla nella pellicola e mettetela in frigo per una mezz’oretta, in modo da compattarla come si deve.

Mentre la frolla si rassoda, preparate la glassa che dovrete spalmare sui biscotti, in modo da rendere più forte l’aroma di miyakawa. Per farla, vi servono circa 75 grammi di zucchero a velo e il succo che vi è rimasto da prima. Mescolate i due ingredienti finché non avrete ottenuto un composto di consistenza cremosa.

Accendete il forno a circa 180 gradi, come al solito, quindi tirate fuori la frolla e armatevi di mattarello per tirare la sfoglia. Usate uno stampino a forma di fiore (scegliete voi la grandezza) e cominciate a fare i biscotti, per poi metterli sulla teglia che infornerete.

Tenete un po’ di impasto per creare il “pallino” sul fiore. Dopodiché, armatevi di pennello e spennellate la glassa sui biscotti, senza esagerare. Ci deve essere uno strato molto sottile, quanto basta per dare aroma. A questo punto, mettete in forno e attendete 15/20 minuti, a seconda dello spessore dei fiori.

I fiori avranno un forte aroma di miyakaya e saranno perfetti per essere mangiati a fine pasto oppure con un bel thé caldo. Non mi rimane quindi che augurarvi il mio consueto Buon Appetito. :)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *