Video: Leona Lewis – Trouble

Nonostante l’immensa bravura e l’incredibile talento, la carriera discografica di Leona Lewis ha seguito, negli ultimi due anni, un percorso molto simile a quello di gran parte di coloro che sono usciti da un talent show. Grande successo al primo album, poi flop con il secondo (che brutto non era affatto, semplicemente non aveva singoli trascinanti come Bleeding Love) e quindi totale indecisione da parte della casa discografica su cosa farle cantare. Collide è stato l’esempio di come si possa andare molto vicini a distruggere una carriera in poche mosse. Canzone pessima, assolutamente non adatta alla ragazza inglese, che ha portato al rinvio di quasi un anno del suo terzo album, inizialmente previsto per il 2011. Quasi 12 mesi dopo, sembra che finalmente Leona Lewis sia tornata in carreggiata.

Trouble è il titolo del nuovo singolo, un pezzo dalle influenze trip-hop che Leona ha scritto assieme alla star di questo periodo Emeli Sandé e al suo produttore Naughty Boy (tanto che assomiglia tantissimo a Heaven, hit della Sandé dello scorso anno, in cui la cantante scozzese ricordava tantissimo la Lewis). Il pezzo, che trae ispirazione dalle fasi finali della relazione tra Leona e il fidanzato storico, è davvero bellissimo, entra in circolo al primo ascolto e addirittura il featuring di Childish Gambino (alias Donald Glover, uno dei protagonisti della serie Community) è uno dei rap più azzeccati che mi sia capitato di sentire in un pezzo “pop” da un po’ di tempo a questa parte. Il video, che presenta una versione alternativa della canzone, senza rap, vede la partecipazione di Colton Haynes, attore della serie di MTV Teen Wolf, e veste perfettamente il pezzo. Speriamo che Trouble sia un bell’apripista per Glassheart, il nuovo album, per cui ho grandi aspettative.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *