Trailer: Wreck-It Ralph/Ralph Spaccatutto

Come tutti ben sapete, non è che i videogiochi siano sempre stati trattati molto bene dal punto di vista cinematografico. Gli adattamenti realizzati non hanno mai eccessivamente brillato e nemmeno gli scarsissimi tentativi di realizzare qualcosa di originale. Ma forse, grazie a Disney e a quel genio assoluto di John Lasseter (che non figura tra i credits, ma essendo capo della divisione animazione della House of Mouse, in qualche modo avrà contribuito), tutto sta per cambiare. Wreck-It-Ralph, che diventerà Ralph Spaccatutto nell’edizione italiana, a giudicare da quanto visto finora, sembra essere il Toy Story dei videogiochi. La storia è quella del cattivo di un videogioco che, stufo di aver rivestito questo ruolo per anni, decide di scappare in altri videogiochi per dimostrare di saper non solo distruggere palazzi e terrorizzare gli altri.

Diretto da Rich Moore, che per anni ha diretto episodi dei Simpson e di Futurama, il film sembra essere il primo a carpire davvero l’essenza di un mondo che il cinema non ha mai compreso del tutto. Disney poi è riuscita nell’incredibile, facendo entrare all’interno della storia, seppur in brevi cameo, personaggi della storia videoludica, da Sonic a Bowser di Super Mario Bros., da Ryu, Ken, Bison, Zangief e Chun Li di Street Fighter a Kano di Mortal Kombat e così via. Pare che l’umorismo non mancherà e direi che si può facilmente capire dalle immagini che nemmeno chi desidera qualcosa di tecnicamente eccelso resterà deluso. Il film esce il 2 Novembre negli USA, mentre a noi toccherà aspettare il Mercoledì pre-natalizio, il 20 Dicembre, per vederlo. Le solite scelte miopi della distribuzione italiana, ma così è la vita. Nel frattempo, se possedete un dispositivo iOS, volate qui per giocare a Fix-It Felix, Jr., il gioco da cui il buon Ralph vuole scappare per dimostrare davvero chi è. Un buon modo per conoscere meglio il mondo di Wreck-It Ralph.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *