Video: George Michael – White Light

George Michael è uno di quegli artisti che ha annunciato più volte il suo ritiro dalle scene. E’ stata la polmonite che lo ha colpito in modo molto aggressivo un annetto fa a rischiare di metterlo spiacevolmente fuori causa in modo definitivo, ma il bravo artista anglo-greco è riuscito ad uscirne bene e tornare in salute. E proprio da questo difficilissimo momento della sua vita è nata White Light, ultimo singolo del buon George, canzone nel cui testo si parla di quanto sia grato per essere ancora vivo dopo una malattia così grave. Un pezzo electropop dalle atmosfere davvero raffinate, completamente diverso dall’unz unz che ha ormai colpito il mondo del pop da un paio di anni a questa parte.

Il video pare portarci indietro di una ventina d’anni: le atmosfere dark in stile Freedom ci sono e una top model di grido pure (Kate Moss). La novità sta nello spiccato simbolismo usato dal cantante e dal regista Ryan Hope per raccontare la canzone, scelta che non ci si aspettava, ma che sorprende favorevolmente, visto che il clip è davvero di ottima fattura e ci mostra un George Michael in gran forma. Certo, i tempi di Careless Whisper o anche solo di Older sono tutt’altra cosa, ma fa piacere vedere e sentire una certa evoluzione musicale in uno dei simboli del pop degli anni ’80 e ’90. A questo punto, direi che manca solo la riunione degli Wham! Bravo George.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *