Oggi Cucino Io! #11: Pastine ai Mirtilli Rossi

I biscotti sono ormai diventati la mia specialità. Mi diverto e mi rilasso facendoli e, quando sono stufo di una certa ricetta, ne cerco qualcun altra che mi soddisfi. Non amando cioccolato e frutta secca, il cerchio si restringe notevolmente, visto che li preparo soprattutto per mangiarmeli a colazione durante la settimana. Qualche weekend fa mi sono voluto cimentare in queste “pastine” ai mirtilli rossi, variazione sul tema dei biscotti con uvetta e riso soffiato che spesso mia madre prepara in inverno (e che a me, vista la presenza degli odiati Rice Krispies, non piacciono). Questi sono gli ingredienti:

  • 250 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 120 g di zucchero semolato
  • 80 g di mirtilli rossi
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Sbattete le uova con lo zucchero, poi aggiungete la bustina di vanillina, un pizzico di sale e il mezzo cucchiaino di lievito. Nel frattempo, fate fondere il burro mettendolo per qualche decina di secondi nel microonde e accendete il forno a 180 °C.

A questo punto, incorporate il burro fuso e la farina, setacciata a dovere, quindi prendete un frullino elettrico e cominciate a mescolare.

Quando il composto avrà raggiunto una consistenza piuttosto densa e cremosa, aggiungete i mirtilli e usate un leccapentole o un cucchiaio di legno per incorporarli meglio.

Preparate uno stampo ricoprendolo di carta forno. Potete usare sia un cucchiaio che il sac à poche per preparare le pastine. Io ho preferito utilizzare la seconda possibilità, in quanto mi dà un maggiore controllo sul composto molle, che è davvero difficile da gestire semplicemente con un cucchiaio.

Create delle pastine non troppo grosse, visto che il composto in forno lieviterà un po’. Cercate di tenerle anche piuttosto staccate l’una dall’altra, visto che tendono a espandersi per le ragioni di cui sopra.

Infornate per 12/14 minuti, poi toglieteli dal forno, staccateli con cura dallo stampo e metteteli a raffreddare su una griglia.

Buon appetito! :)

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *