M-Review: Quella Casa Nel Bosco

Il 2012 si contraddistinguerà per essere l’anno della rivalutazione di Joss Whedon. Come ho già detto più volte, ho sempre avuto un’antipatia a pelle per il regista/sceneggiatore americano, amato e osannato dai nerd e dai geek di tutto il mondo. Se The Avengers è riuscito a far vacillare le mie certezze, mi tocca dire che grazie a Quella Casa Nel Bosco la mia stima nei suoi confronti sta continuando a salire. Certo, parliamo del Whedon cinematografico, non di quello televisivo, perché quello continua a essere destinatario di tutto il mio odio. Parlare del film senza spoilerare è un’impresa difficile, ma ci proviamo, riassumendo più o meno quanto viene mostrato nel trailer qua sotto. Un gruppo di giovani decide di passare un weekend in una baita sperduta in un luogo dimenticato da Dio. Quello che i ragazzi non sanno è che in realtà l’edificio è controllato da un gruppo di colletti bianchi il cui obiettivo è quello di vederli morire uno a uno.

Esordio alla regia di Drew Goddard (sceneggiatore di Cloverfield e svariate puntate di Lost), che è anche co-autore della sceneggiatura, Quella Casa Nel Bosco nasconde sorprese e colpi di scena in quantità industriale. Chiunque si aspetti un horror tradizionale è meglio che se ne stia alla larga, perché la premiata ditta Goddard-Whedon non fa altro che decostruire tutti i topos del genere dall’inizio alla fine, sfociando in una parte finale che appaga come raramente è capitato negli ultimi anni. Se si pensa che il film è stato girato nel 2009, ma è stato tenuto in naftalina fino a oggi, ci si rende conto di quanto la miopia degli studios si mantenga sempre su livelli piuttosto alti. Quella Casa Nel Bosco è, a mio modesto parere, la miglior pellicola vista in questo 2012, sicuro acquisto quando se ne uscirà in BluRay fra qualche mese. Bene, caro Joss, ora che Hollywood ti ha tributato i giusti onori, resta sul grande schermo e non tornare più alla televisione, te ne prego.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *