Oggi Cucino Io! #2: Frollini con Farina Gialla

I tentativi di videoricette, purtroppo, si fermano per un po’. Realizzare un filmato di qualità senza collaborazione altrui è praticamente impossibile: il video delle olive era riuscito perché mio fratello era in casa quel pomeriggio e, quindi, ha collaborato alla realizzazione. Ho provato, da solo, a riprendermi mentre preparavo un certo tipo di frollini, ma non ero assolutamente soddisfatto del risultato. Per non lasciarvi senza ricette, visto che abbiamo appena cominciato e non ho alcuna intenzione, almeno per un po’, di sospendere questa serie di post, ho deciso di proporvi la fotoricetta di un altro tipo di biscotti che ho provato a fare qualche tempo fa. E’ una ricetta piuttosto facile, tanto che mi è riuscita perfettamente pur avendo cominciato da poco a cucinare come si deve.

Per questi Frollini con Farina Gialla, vi servono:

  • 250 g di farina 00
  • 120 g di farina fioretto (gialla fine)
  • 230 g di burro
  • 140 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 1 limone
  • 1 pizzico di sale

Mettete il burro, dopo averlo fatto ammorbidire a dovere, in una ciotola, poi aggiungete lo zucchero a velo, la scorza di limone grattugiata e il pizzico di sale.

Amalgamate quindi il composto, utilizzando una spatola, oppure, se ne siete in possesso (come vedete dalle foto), la comodissima planetaria.

Mescolate quindi i due tipi di farina e passateli al setaccio in modo che non si formino grumi.

Aggiungete quindi uovo e farina al composto…

…e continuate a impastare finché tutti gli ingredienti non si sono bene amalgamati. A questo punto, l’impasto sarà finalmente pronto.

Preparate una teglia ricoprendola con un foglio di carta forno, poi inserite parte dell’impasto, aiutandovi con un leccapentole o un cucchiaio, all’interno di un sac a poche (detto anche “sacca da pasticciere”).

Spremete il sacco sulla teglia, creando le forme che preferite. Le “S” sono molto belle, ma potete anche, come vedete dalla foto sottostante, crearne altre.

Mentre fate riscaldare il forno, per portarlo a 180 °C, se volete, inserite la teglia in frigo, in modo da far riposare l’impasto (non è fondamentale, comunque), altrimenti andate avanti a riempire altre teglie. Ve ne usciranno almeno tre, usando le quantità indicate all’inizio.

Mettete quindi la teglia in forno, cuocendo i biscotti per 15 minuti. Al termine della cottura, toglieteli dalla carta forno e metteteli a raffreddare su una gratella o equivalente.

Et voilà, i biscotti sono pronti da mangiare e, come potete facilmente immaginare visti gli ingredienti, sono davvero buoni! :)

Buon appetito! :)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *